19/05/2009Premio Arvan, al via la quarta edizione

Aperto il Bando di concorso per l'assegnazione di 2 mila euro alle due migliori Tesi di Laurea sui fertilizzanti
Arvan s.r.l. intende stimolare la ricerca in ambito accademico sui temi legati ai fertilizzanti, con il contributo della rivista “Fertilizzanti” e di: Agrofill s.r.l., Agrosistemi s.r.l., AXS M31, Compo Agricoltura S.p.A., Chimiberg - Divisione Agricoltura di Diachem S.p.A., Garmas s.r.l., Gecos s.r.l., L. Gobbi s.r.l., Nuova Concimer s.r.l., Sicit 2000 S.p.A., Sacom S.p.A., Siriac s.r.l.e K+S Kali GmbH–Sopoma s.r.l.

Arvan premierà le due Tesi di Laurea specialistica, di Laurea conseguita secondo il vecchio ordinamento o di Dottorato di ricerca, dedicate in modo esplicito e diretto a sviluppare ed approfondire tematiche connesse ai fertilizzanti.
Tali approfondimenti possono interessare qualunque ambito disciplinare: da quello strettamente tecnico o tecnologico di produzione ed impiego, a quello normativo e di caratterizzazione chimica e/o fisica, fino alle conseguenze sul piano ambientale, economico, sociale, storico, dei rapporti internazionali, della storia e dei costumi della società.

Ammissione al Premio

Alla quarta edizione del Premio possono partecipare tutti i Laureati o Laureandi delle Università Italiane, che avranno discusso la Tesi e conseguito la Laurea nel periodo dal 1° giugno 2007 al 31 ottobre 2009.

Numero e ammontare del Premio

Saranno premiate due Tesi di Laurea con un riconoscimento pubblico ed ufficiale e l'assegnazione di un contributo in denaro di 2.000,00 euro per ciascun premiato.

Modalità di partecipazione
I candidati dovranno inviare entro il 15 novembre 2009:
1) domanda di partecipazione al Premio, in carta semplice, contenente i dati indicati: nome, cognome, indirizzo, codice fiscale, numero telefonico ed e-mail del candidato, titolo della tesi, relatore, anno accademico e data di conseguimento della laurea, voto di laurea;
2) certificato di laurea con esami, in carta libera;
3) una copia della tesi su CD ROM (sistema operativo Windows) e una copia su carta completa di allegati;
4) dichiarazione, sottoscritta dal candidato, attestante che la tesi non è mai stata premiata in occasione di altri concorsi, e se è stata pubblicata, in tutto o in parte, su organi di stampa a diffusione nazionale, stampa periodica in genere o house organ.

Obblighi dei partecipanti

Il solo fatto di inviare la documentazione richiesta implica l’accettazione di tutte le norme e le procedure esposte in questo Bando, pena l’esclusione dal Premio stesso.
Con il semplice invio della documentazione sopra descritta al punto 4 il partecipante si assume l’obbligo, in caso di vincita, di partecipare direttamente e personalmente alla Cerimonia di Premiazione, che si terrà in luogo e data a scelta della Commissione Giudicatrice che ne darà avviso con largo anticipo ai vincitori. In tale occasione il premiato esporrà sinteticamente obiettivi, metodo e conclusioni del proprio lavoro

Commissione Giudicatrice
La Commissione Giudicatrice del Premio è nominata dal Consiglio di amministrazione di Arvan. La Commissione riceve copia delle Tesi, ne analizza i contenuti di merito e, convocandosi in forma irrituale, valuta e decide le Tesi da premiare, su proposta del Presidente e tramite libero dibattito. Proclama i vincitori e ne trasmette i nomi alla Segreteria del Premio per la comunicazione ufficiale.

Il giudizio della Commissione è inappellabile e insindacabile

Le modalità di discussione interne alla Commissione per la scelta dei vincitori sono autonomamente decise dalla Commissione ed egualmente insindacabili.
La Commissione ha il diritto di variare il numero di premi, nel limite della disponibilità complessiva di € 4.000,00, o di altra superiore messa a disposizione da Arvan.

Mancata assegnazione del Premio

La Commissione Giudicatrice si riserva il diritto di non assegnare tutti o alcuni dei premi stabiliti se a suo esclusivo giudizio non venga raggiunto il livello qualitativo adeguato.

Modalità di comunicazione dell'avvenuta vincita
I premiati vengono informati dell'assegnazione del Premio alle rispettive Tesi a mezzo telegramma.

Cerimonia di premiazione

La Cerimonia avverrà nel corso di un momento di incontro pubblico organizzato da Arvan s.r.l. nell'ambito di importanti eventi di settore. In tale Sede avverrà la proclamazione ufficiale e la consegna materiale del Premio e del contributo in denaro. Il contributo in denaro sarà soggetto alla normativa fiscale in vigore al momento dell'assegnazione.

Per informazioni:
Arvan s.r.l. Via Alfieri 14 – C.P. 140 – 30034 Mira (Ve) - tel. 041 4175331 fax 041 429794 www.arvan.it; arvan@arvan.it
Premio Arvan, al via la quarta edizione