19/05/2009Premio Arvan, due mila euro alle Tesi sui fertilizzanti

Il Bando di concorso, quarta edizione, intende stimolare la ricerca in ambito accademico sui temi legati ai fertilizzanti
Arvan s.r.l. intende stimolare la ricerca in ambito accademico sui temi legati ai fertilizzanti, con il contributo della rivista “Fertilizzanti” e di: Agrofill s.r.l., Agrosistemi s.r.l., AXS M31, Compo Agricoltura S.p.A., Chimiberg - Divisione Agricoltura di Diachem S.p.A., Garmas s.r.l., Gecos s.r.l., L. Gobbi s.r.l., Nuova Concimer s.r.l., Sicit 2000 S.p.A., Sacom S.p.A., Siriac s.r.l.e K+S Kali GmbH–Sopoma s.r.l.

Arvan premierà le due Tesi di Laurea specialistica, di Laurea conseguita secondo il vecchio ordinamento o di Dottorato di ricerca, dedicate in modo esplicito e diretto a sviluppare ed approfondire tematiche connesse ai fertilizzanti.
Tali approfondimenti possono interessare qualunque ambito disciplinare: da quello strettamente tecnico o tecnologico di produzione ed impiego, a quello normativo e di caratterizzazione chimica e/o fisica, fino alle conseguenze sul piano ambientale, economico, sociale, storico, dei rapporti internazionali, della storia e dei costumi della società.
 
Possono partecipare tutti i Laureati o Laureandi delle Università Italiane, che avranno discusso la Tesi e conseguito la Laurea nel periodo dal 1° giugno 2007 al 31 ottobre 2009.
Saranno premiate due Tesi di Laurea con un riconoscimento pubblico ed ufficiale e l'assegnazione di un contributo in denaro di 2.000,00 euro per ciascun premiato.
 
Per informazioni:
Arvan s.r.l. Via Alfieri 14 – C.P. 140 – 30034 Mira (Ve) - tel. 041 4175331 fax 041 429794 www.arvan.it; arvan@arvan.it
 
 
Premio Arvan, due mila euro alle Tesi sui fertilizzanti